Sei qui: Home Attività laboratoriali Laboratorio di Braille

Laboratorio di Braille

Il Braille è un sistema di scrittura e lettura a rilievo per non vedenti messo a punto dal francese Louis Braille nella prima metà del XIX sec.
Consiste in simboli formati da un massimo di sei punti, impressi con un punteruolo su fogli di carta spessa o, più raramente di plastica.
I puntini rilevati vanno da uno a sei per ogni segno in uno spazio corrispondente al polpastrello del dito indice con il quale si legge. Il sistema Braille è utilizzato anche in informatica e si adatta anche a rappresentare musica, matematica,chimica ed è stato inoltre adattato anche per gli alfabeti non neolatini.

Strumenti e sussidi
braillePer le varie esercitazioni saranno presi in considerazione testi di vario genere: comici, drammatici, epici, pezzi tratti da testate giornalistiche e gli utenti si eserciteranno nella lettura espressiva e in strategie di animazione per favorire la socializzazione. Inoltre, sarà distribuita ad ogni partecipante una breve dispensa nella quale saranno inclusi gli argomenti trattati nel corso.

Metodologia
L’ utente è il protagonista del processo di apprendimento e l’educatore è solo la guida che facilita lo sviluppo della comunicazione in generale.